Fondi, sgr Fimit sigla apporto immobili UniCredit da 930 mln

martedì 30 dicembre 2008 18:58
 

MILANO, 30 dicembre (Reuters) - Fimit sgr ha sottoscritto in data odierna l'accordo di apporto di 72 immobili di UniCredit (CRDI.MI: Quotazione), del valore di mercato pari a 930 milioni, da conferire al fondo Omicron plus.

Lo dice una nota del gestore Fondi Immobiliari Italiani, precisando che il fondo riservato Omicron plus immobiliare avvia in questo modo la propria operatività.

Tra gli immobili conferiti al nuovo fondo, oltre 300.000 metri quadri di superficie, figurano alcune sedi storiche UniCredit come Palazzo Broggi in Piazza Cordusio a Milano e la sede di Parma in via della Repubblica, di Firenze in via dei Vecchietti e Bologna in via Indipendenza.

All'investimento in Omicron plus - conclude la nota - partecipa il Fondo quotato Beta Immobiliare - anch'esso gestito da Fimit - con l'acquisto di 1.200 quote per un controvalore di 30 milioni, operazione che verrà finanziariamente regolata il 10 marzo prossimo.