M&C, Modena Capitale restituisce titoli dopo fallimento Opa

martedì 27 ottobre 2009 12:29
 

MILANO, 27 ottobre (Reuters) - Modena Capitale Industry Partecipations restituirà le azioni apportate all'offerta pubblica di acquisto sul 100% del capitale di Management & Capitali (MACA.MI: Quotazione).

E' quanto si legge in un comunicato della società, la cui Opa sull'investment company fondata da Carlo De Benedetti si è chiusa ieri senza aver raggiunto la condizione di efficacia.

L'offerta di Modena Capitale è andata in archivio con adesioni pari all'8,06994% dell'intero capitale sociale di M&C, a fronte di una condizione di efficacia che indicava come soglia minima il 50% più un'azione del capitale ordinario.

Modena Capitale, in base al documento di offerta, avrebbe potuto derogare alla condizione di cui sopra se le adesioni fossero state superiori al 30% del capitale sociale, soglia che non è stata raggiunta.

Di conseguenza, "l'offerta non si è perfezionata" e "le azioni di M&C portate in adesione saranno svincolate e rimesse nella disponibilità dei rispettivi titolari entro il secondo giorno di borsa aperta successivo alla data odierna, senza addebito di oneri e spese a loro carico".

L'offerta di Modena Capitale, la terza su M&C dopo quelle di MiMoSe della famiglia Segre e di Tip (TIP.MI: Quotazione), cominciata il 16 settembre, si è chiusa ieri. Dopo aver registrato apporti marginali per diverse settimane, la settimana scorsa improvvisamente le adesioni all'offerta erano schizzate a quasi l'8% del capitale.

Secondo diverse fonti vicine alla materia, ad aderire all'offerta di Modena Capitale è stata Cerberus Capital Management, che, secondo il sito Consob, risulta titolare del 7,909% del capitale dell'investment company.