Banca Giappone potrebbe essere spinta a comprare ETF - stampa

giovedì 26 febbraio 2009 08:28
 

NAHA, Giappone, 26 febbraio (Reuters) - Banca del Giappone potrebbe essere sollecitata ad acquistare fondi exchange-traded (Etf) a causa del ribasso dei corsi azionari, scrive il quotidiano Yomiuri, ma un membro del consiglio della banca centrale ammonisce sui rischi di distorsione del mercato. Secondo il giornale il governo starebbe considerando la possibilità di chiedere alla banca centrale di comprare gli Etf offrendo di garantire ogni eventuale perdita per la banca. Banca del Giappone compra già azioni detenute dalle banche.

Secondo un funzionario di partito il governo potrebbe promuovere uno schema di acquisto da 20.000 miliardi di yen, circa 205 miliardi di dollari, ma Tadao Noda, membro del board, avverte che "interventi eccessivi possono rivelarsi controproducenti".