Borse Europa viste in netto calo su timori settore finanziario

martedì 26 agosto 2008 08:22
 

LONDRA (Reuters) - Le borse europee sono viste aprire in netto ribasso in uno scenario globale di pessimismo per i mercati azionari, duramente colpiti dalle continue preoccupazioni sulla salute del settore finanziario e sulla crescita globale.

Secondo i bookmaker finanziari di Londra, l'indice inglese FTSE 100 aprirà in calo di circa l'1,4%, tra i 65 e i 79 punti, il tedesco Dax intorno allo 0,6%, tra 32 e 36 punti, mentre il francese Cac 40 registrerà un'apertura in ribasso di circa lo 0,7%, tra i 27 e i 31 punti.

Gli indici statunitensi sono precipitati nel corso della notte, influenzati dalla debolezza dei titoli finanziari, affossati dalla previsione di Credit Suisse di enormi perdite per l'assicuratore AIG e dalle preoccupazioni espresse dal presidente dell'autorità di controllo coreana sulla possibilità che Korea Development Bank acquisisca la banca d'affari americana Lehman Brothers.

Il Fondo monetario internazionale ieri ha tagliato le previsioni sulla crescita economica mondiale per il 2008 e il 2009, prevalentemente a causa del deterioramento del mercato azionario nella zona euro.

Sul fronte macro gli investitori terranno gli occhi puntati sull'indice Ifo di agosto in Germania (ore 10,00) e sui dati americani sulla vendita di nuove case (ore 16,00).

 
<p>Un trader della borsa di Francoforte. REUTERS/Kai Pfaffenbach/Files</p>