Italiana SIA SSB nel mirino di Atos Origin - Les Echos

giovedì 25 settembre 2008 08:58
 

PARIGI, 25 settembre (Reuters) - Atos Origin SA (ATOS.PA: Quotazione) potrebbe espandere le sue attività nei pagamenti elettronici comprando in Italia la SIA SSB.

Lo scrive l'edizione odierna di Les Echos, che cita alcune fonti secondo cui sarebbe stato affidato a Citigroup un mandato per la cessione della società italiana.

A parte Atos, prosegue il giornale, gli interessati potrebbero includere First Data e i due big del private equity Apax e Carlyle.

Non è ancora stato possibile avere commenti da SIA SSB o da Atos. Il gruppo francese ha annunciato ieri da parte sua di non aver interesse a un'offerta dei fondi Candover per la sua divisione pagamenti elettronici, Atos Worldline, dicendo che "mancava di interesse strategico o finanziario".

A parlare dell'offerta era stato il settimanale Challenges, secondo cui Candover avrebbe fatto un'offerta condizionata da 1,6 miliardi euro per Atos Worldline.