Borsa Tokyo, Nikkei chiude in timido rialzo sostenuto da banche

mercoledì 24 settembre 2008 08:07
 

TOKYO, 24 settembre (Reuters) - Il Nikkei ha archiviato la seduta odierna in timido rialzo, recuperando le perdite grazie a Nomura Holdings Inc (8604.T: Quotazione) e ad altri finanziari, sostenuti dalle speranze che il settore beneficerà degli investimenti in programma nelle banche statunitensi.

Nomura (8604.T: Quotazione), primo broker giapponese, ha guadagnato oltre il 5% dopo l'annuncio dell'acquisizione delle attività asiatiche ed europee di Lehman Brothers LEHMQ.PK.

In denaro anche la leader del settore bancario Mitsubishi UFJ Financial Group (8306.T: Quotazione) che rileverà una partecipazione in Morgan Stanley (MS.N: Quotazione). Sumitomo Mitsui Financial Group (8316.T: Quotazione) (SMFG), infine, ha guadagnato terreno dopo che, secondo indiscrezioni stampa, il terzo istituto giapponese sarebbe pronto a investire in Goldman Sachs. Un portavoce di SMFG ha tuttavia smentito la notizia.

Il Nikkei .N225 ha terminato in rialzo dello 0,2% a 12.115,03. Il Topix ha chiuso poco mosso a 1.167,97 punti.

Ma i timori per i possibili ritardi nell'implementazione del piano del governo americano da 700 miliardi di dollari per salvare il settore finanziario statunitense, unita alla preoccupazione per la salute generale dell'economia mondiale hanno tenuto in scacco il mercato azionario.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Borsa Tokyo, Nikkei chiude in timido rialzo sostenuto da banche | Fondi | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,543.29
    +0.96%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,324.67
    +0.82%
  • Euronext 100
    936.28
    +0.30%