24 febbraio 2009 / 14:30 / 9 anni fa

Assicuratori europei toccano minimi storici dopo ammonimento S&P

AMSTERDAM, 24 febbraio (Reuters) - I titoli assicurativi europei come Ing ING.AS, Aegon (AEGN.AS) e Irish Life & Permanent IPM.I sono scesi a minimi storici dopo l‘ammonimento dell‘agenzia di rating Standard & Poor’s su possibili cambiamenti di rating per alcune società del settore.

S&P ha detto che i cambiamenti potrebbero interessare i cosiddetti assicuratori ‘multiline’ se gli utili scendessero molto al di sotto delle stime dell‘agenzia.

Intorno alle 15,00 il titolo dell‘olandese Ing ING.AS cede oltre il 12,2% a 3,13 euro, dopo aver toccato un minimo mai registrato nella sua storia a 2,80 euro.

La società ha perso almeno il 50% del suo valore negli ultimi sette giorni di scambi.

Aegon (AEGN.AS) cede alla stessa ora il 14,6% a 2,7 euro, dopo il raggiungimento del minimo di oltre 16 anni a 2,62 euro, mentre Irish Life IPM.I lascia sul campo il 26,3% a 0,7 euro, a minimi mai registrati.

L‘indice europeo degli assicurativi .SXIP cede il 4,7%.

Ad appesantire il settore, secondo un analista, sarebbero anche le voci di nuovi aiuti governativi per il colosso delle assicurazioni americano Aig (AIG.N).

S&P ha annunciato di aver intenzione di rivedere a marzo le seguenti società assicurative: Assicurazioni Generali (GASI.MI), che ha ieri annunciato l‘incorporazione della controllata Alleanza ALZI.MI, Aegon, Allianz (ALVG.DE), Aviva (AV.L), Axa (AXAF.PA), Ing, Ing Verzekeringen, Zurich Group Holding e Zurich Insurance ZURN.VX.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below