BORSE EUROPA-Incerte sopra pari, balzano EDF, B.Energy dopo deal

mercoledì 24 settembre 2008 10:34
 

                             indici                chiusura 
                            alle 10,15     var%       2007
--------------------------------------------------------------
  DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   3.136,81     -0,1     4.395,61
  FTSEurofirst300 .FTEU3      1.109,37     +0,07    1.506,61
  DJ Stoxx banche          279,95     +0,2       424,26
  DJ Stoxx oil&gas         342,27     -0,41      442,02
  DJ Stoxx tech            213,93     +0,68      304,27
------------------------------------------------------------- 
 FRANCOFORTE, 24 settembre (Reuters) - Mattinata incerta per
le borse europee, che galleggiano sopra la parità. Le difficoltà
incontrate dal governo americano per far approvare dal Congresso
in tempi rapidi il piano di salvataggio del settore finanziario
statunitense continua a pesare sui listini, mettendo un freno i
guadagni delle prime battute. 
 L'avvio sulle piazze del Vecchio Continente era stato più
positivo, con i finanziari moderatamente comprati: gli
investitori hanno reagito positivamente alla notizia che la
Berkshire Hathaway del finanziere Warren Buffet investirà 5
miliardi di dollari in Goldman Sachs (GS.N: Quotazione). 
 Alle 10,15 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 sale dello 0,16% a
1.110,33 punti.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * EDF (EDF.PA: Quotazione) ha avviato la seduta con un balzo di oltre il
5% dopo l'offerta amichevole lanciata su BRITISH ENERGY BGY.L
per un controvalore di 12,5 miliardi di sterline, circa 15,8
miliardi di euro.L'utility britannica guadagna quasi il 6%.
 * Scoppiettanti in apertura UBS UBSN.VX e CREDIT SUISSE
CSGN.VX.  
 * Sale, seppure con volumi ridotti, GOLDMAN SACHS (GS.N: Quotazione),
che saluta la possibilità di un ingresso di Buffet nel suo
capitale con un balzo del 19%.
 * L'accordo raggiunto con le banche mette le ali al gruppo
retail e turistico tedesco ARCANDOR (AROG.DE: Quotazione), in rialzo di
oltre il 10%.
 * In evidenza anche il gruppo di engineering inglese SMITHS
GROUP PLC (SMIN.L: Quotazione) che oggi ha annunciato un incremento
dell'Ebitda annuo del 10%, nella parte alta delle attese, e
obiettivi ambiziosi.
* Sugli scudi anche GAMESA (GAM.MC: Quotazione) che guida il rialzo sul
listino delle blue chip spagnole dopo che Credit Suisse ha
avviato la copertura sul titolo con raccomandazione "outperform"
e un prezzo obiettivo di 33,5 euro.