Mps, esposizione complessiva con Lehman circa 40 mln - Vigni

martedì 23 settembre 2008 14:29
 

BIELLA, 23 settembre (Reuters) - L'esposizione complessiva del gruppo Mps (BMPS.MI: Quotazione) nei confronti di Lehman Brothers è di circa 40 milioni di euro.

Lo ha detto il direttore generale dell'istituto senese, Antonio Vigni confermando recenti indiscrezioni stampa.

"L'esposizione complessiva nei confronti di Lehman è intorno ai 40 milioni di euro", ha detto Vigni a margine della presentazione del piano industriale 2008-2012 della banca del gruppo Biverbanca.

Un altro fronte aperto con la banca Usa che la settimana scorsa ha annunciato il ricorso alle procedure di fallimento riguarda la partnership sui non-performing loan.

A fine luglio scorso Mps aveva sottoscritto un accordo per cedere a Lehman Brothers International e Caf, operatore specializzato nell'acquisizione e recupero credito, il 30% di Gestione crediti banca di Mps per 30 milioni di euro.

L'accordo prevedeva il trasferimento della partecipazione alla nuova società partecipata con quote paritetiche da Lehman e Caf e il pagamento del prezzo stabilito entro fine anno.

"Bisogna capire che tipo di atteggiamento avranno i liquidatori di Lehman e che fine farà la società inglese con cui abbiamo concluso l'operazione. Vediamo come si evolve la situazione", si è limitato a commentare il presidente di Mps Giuseppe Mussari.