Mediolanum, assemblea reintegra consigliere Sciumé

giovedì 23 aprile 2009 18:31
 

MILANO, 23 aprile (Reuters) - L'assemblea di Mediolanum MED.MI ha reintegrato nel pieno delle sue funzioni il consigliere Paolo Sciumé, sospeso dal cda il 16 febbraio scorso dopo essere stato posto agli arresti domiciliari.

Sciumé era stato oggetto della misura cautelare a seguito dell'ordinanza del Gip del Tribunale di Palermo per concorso nel reato di intestazione fittizia di beni al fine di eludere le disposizioni di legge in materia di misure di prevenzione patrimoniale. Per leggere il comunicato integrale cliccare su [IB:nBIA23742].