Giochi Preziosi, 771 mln fatturato al 30/6, IDEA entra con 5%

mercoledì 22 ottobre 2008 12:19
 

MILANO, 22 ottobre (Reuters) - Giochi Preziosi chiude il bilancio al 30/6/2008 con valori in crescita e un piccolo utile netto, mentre annuncia l'ingresso di IDEA Capital Funds sgr nell'azionariato con una quota del 5%, attraverso un aumento di capitale riservato.

La società - leader italiana e ben nota nel mondo per marchi di giocattoli come i Gormiti - ha fatturato nel periodo 771,2 milioni di euro (+6,6%), con Ebitda a 94,4 milioni (+19,2%), Ebit a 59,4 milioni (+39,4%) e risultato netto a 6,2 milioni (+37,8%). I risultati del progetto di bilancio annuale, secondo una nota, sono migliori dei target del Piano Industriale.

L'indebitamento finanziario netto del gruppo passa a -138,9 milioni da -153,4 al 30 giugno 2007. Dopo il leveraged buyout di fine maggio 2008, la posizione finanziaria netta consolidata a livello di Lauro 21 (veicolo utilizzato per il lbo) è pari a -331,9 milioni.

L'ingresso di IDEA Capital avviene tramite aumento di capitale riservato a IDEA Co-Investment Fund I, fondo comune di investimento mobiliare chiuso sponsorizzato dal Gruppo De Agostini.

Enrico Preziosi, presidente e fondatore, si conferma azionista di riferimento del gruppo con una quota pari al 42,75%, Lauro Ventidue -- veicolo controllato dal fondo Clessidra -- mantiene il 38% e a Intesa San Paolo (ISP.MI: Quotazione) fa capo il restante 14,25%.