Wall Street riduce perdite, energetici corrono per balzo greggio

giovedì 21 agosto 2008 18:37
 

NEW YORK (Reuters) - Gli indici di Wall Street riducono le perdite, mentre il rialzo dei prezzi del petrolio sprona all'acquisto dei titoli energetici, tra cui Exxon Mobil e spinge nell'ombra i timori sulle possibili perdite di credito nel settore finanziario.

Le azioni delle agenzie parastatali Fannie Mae e Freddie Mac, dopo essere crollate a picco ieri, oggi sono contrastate. Intorno alle 16,45 Fannie sale di 2,27%, mentre Freddie cede poco meno del 2%.

Alla stessa ora il Dow Jones perde 0,56%, lo S&P 500 0,48%, il Nasdaq 0,91%.

Il contratto sul Nymex a ottobre è vicino ai massimi della giornata, a 120,84 dollari, con un rialzo di oltre 5 dollari.