Daimler sta ancora cercando di cedere quota Chrysler

martedì 20 gennaio 2009 10:28
 

FRANCOFORTE, 20 gennaio (Reuters) - La casa automobilistica tedesca Daimler AG (DAIGn.DE: Quotazione) sta ancora cercando di vendere la sua quota del 19,9% detenuta in Chrysler e si dice favorevole ad ogni iniziativa che permetterà di stabilizzare la compagnia Usa e di garantirne l'occupazione.

Daimler ha inoltre detto che le garanzie del governo tedesco per il braccio finanziario del gruppo rimagono un'opzione e che non vuole essere esposta ad uno svantagguio competitivo.

Due anni fa Daimler aveva ceduto l'80,1% del capitale a Cerberus conservando il restante 19,9%.

Ieri una fonte ha confermato a Reuters che Fiat FIA.MI e sta discutendo con Chrysler la cessione di tecnologie in cambio di una quota della casa americana.

Il titolo della casa torinese è sospeso dalle contrattazioni di Borsa in attesa di un comunicato.