Biotech, ok ricapitalizzazione Nms,UniCredit cede credito 30 mln

martedì 19 maggio 2009 11:56
 

MILANO, 19 maggio (Reuters) - La ricapitalizzazione del polo biotecnologico Nerviano Medical Sciences (Nms) verrà completata oggi, attraverso la cessione da parte di UniCredit (CRDI.MI: Quotazione) di un credito di 30 milioni di euro, contro la cessione di garanzie da parte della Congregazione dei Figli dell'Immacolata Concezione, proprietaria del centro, che ha ricapitalizzato Nms per lo stesso importo.

L'azienda, si legge in un comunicato, sta lavorando ad un piano industriale "che prevede strategie distinte per le diverse realtà aziendali".

Le attività di Nms sono state suddisive in Oncology (ricerca), Accelera (servizi scientifici di preclinica), Nms Api (sintesi di materie prime oncologiche ad alto contenimento) e Nms Pharma (produzione di prodotti finiti oncologici).

Per ogni divisione verranno seguite strategie differenti, aggiunge la nota. Per Oncology si prevede la ricerca di partner industriali, sul modello dell'accordo con Genentech DNA.N.

Per Accelera si punta alla ricerca di un partner in equity e "sono state registrate alcune significative manifestazioni d'interesse".

Nms Api e Nms Pharma sono oggetto di progetti di ristrutturazione, ai quali "si auspica partecipi Invitalia (ex Sviluppo Italia)".