PUNTO 1-B.Profilo, Sator avrà 51% capitale dopo aumento 110 mln

giovedì 19 febbraio 2009 10:14
 

(Riscrive parzialmente con nuovi dettagli da nota)

MILANO, 19 febbraio (Reuters) - Banca Profilo (PRO.MI: Quotazione) ha stretto un accordo con Sator che prevede un aumento di capitale per un importo fino a 110 milioni di euro e l'ingresso nel capitale del gruppo di private equity di Matteo Arpe con una partecipazione di almeno il 51%.

E' quanto si legge in una nota che riporta anche i dati preliminari del 2008, chiuso con una perdita di 74 milioni di euro, di cui 47 dalla gestione operativa e 27 per rettifiche e accantonamenti.

L'accordo con Sator prevede anche una ristrutturazione delle attività della banca con "revisione del modello di business e focalizzazione nel settore del private banking, anche grazie all'innesto delle risorse manageriali di Sator".

L'aumento, che porterà a un innalzamento del core Tier I ratio a circa il 13%, è diviso in due tranche: 30 milioni di euro saranno offerti in opzione a tutti gli azionisti; Sator garantirà la quota di competenza del mercato per un controvalore di 15 milioni euro, mentre gli attuali azionisti di riferimento sono impegnati a sottoscrivere la relativa quota per un ammontare minimo di 9 milioni, estendibile a 15.

A Sator sono poi riservati 70 milioni di euro, estendibili a 80; la società si riserva comunque la possibilità di allargare la base azionaria anche ad altri investitori che intendano supportare il nuovo piano strategico.

Il prezzo di emissione è stato definito a 0,20 euro per azione.

L'accordo è condizionato al via libera delle autorità competenti e all'esenzione da parte della Consob dall'obbligo di promuovere un'offerta pubblica di acquisto ai sensi dell'articolo 106 del TUF, oltre che al parere favorevole della società di revisione sulla congruità del prezzo dell'aumento. Sono inoltre previste "le consuete clausole di due diligence".

Profilo, che apre alle 11, intorno alle 10 è indicata in rialzo di quasi 5% a 0,43 euro.

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [nBIA193d2]