FACTBOX - Quasi 90.000 i licenziati della finanza mondiale

martedì 18 novembre 2008 11:52
 

 18 novembre (Reuters) - Con i 500 esuberi in Asia annunciati
oggi da HSBC (0005.HK: Quotazione)(HSBA.L: Quotazione) il totale dei licenziamenti
preannunciati da banche e big della finanza mondiale da
settembre a oggi sfiora le 90.000 unità.
 HSBC aveva già preannunciato tagli per 1.100 addetti in Asia
il 26 settembre scorso. Lunedì Citigroup (C.N: Quotazione) ha sbalordito gli
osservatori con i suoi 52.000 posti eliminati.
 Di seguito un elenco dei principali annunci di esuberi
diffusi da protagonisti della finanza da settembre:
     SOCIETA                  NUMERO         DATA
                             ADDETTI
 -----------------------------------------------------
 Commerzbank (CBKG.DE: Quotazione)         9.000         1/9
 GMAC                          5.000         3/9
 HSBC (HSBA.L: Quotazione)                 1.100        26/9
 UBS UBSN.VX                 2.000         3/10
 Barclays (BARC.L: Quotazione)             3.000        10/10
 National City NCC.N         4.000        21/10
 Goldman Sachs (GS.N: Quotazione)          3.300        23/10
 American Express (AXP.N: Quotazione)      7.000        30/10
 DBS Group (DBSM.SI: Quotazione)             900         7/11
 Fidelity Investments          1.700        14/11
 Citigroup (C.N: Quotazione)              52.000        17/11
 HSBC                            500        18/11
 ----------------------------------------------------
 TOTALE                       89.500 
 ----------------------------------------------------