Wall Street, Nasdaq azzera guadagni,energetici indeboliscono Dow

giovedì 18 dicembre 2008 19:09
 

NEW YORK, 18 dicembre (Reuters) - Wall Street azzera i timidi guadagni, in una seduta fiacca e con volumi non elevati. Intorno alle 19 il Dow Jones .DJI cede lo 0,2% e il Nasdaq .IXIC lo 0,4%.

In forte calo petroliferi come Exxon Mobil (XOM.N: Quotazione) e Chevron (CVX.N: Quotazione), venduti a piene mani visto il greggio a quota 38 dollari/barile.

Picchiata per GM (GM.N: Quotazione), che ha smentito le voci su una ripresa delle trattative con Chrysler per una possibile fusione - ipotesi rilanciata dal Wall Street Journal. Il titolo perde quasi il 20%.

Consolida i rialzi Coca Cola CCE.N, +10% dopo aver rivisto le stime di utile per quest'anno. Consistenti guadagni anche per la rivale Pepsi Bottling PBG.N.

Tonica Goldman Sachs (GS.N: Quotazione), che secondo fonti finanziarie avrebbe perfezionato la cessione della quota in Sanyo Electric: il suo 29% finirà a Panasonic per un controvalore che potrebbe arrivare a 6,4 miliardi di dollari.

Bene FedEx (FDX.N: Quotazione) dopo la trimestrale; Oracle ORCL.O +1% in attesa dei numeri che saranno annunciati domani.

Il profit warning, infine, affonda lo specialista di video giochi Take-Two Interactive Software (TTWO.O: Quotazione) - che cede il 25% circa.