Wall Street peggiora perdite su timori economia, Citigroup -6%

lunedì 17 novembre 2008 16:57
 

NEW YORK, 17 novembre (Reuters) - Gli indici americani estendono le perdite, ancora appesantiti dai timori legati al rallentamento economico, mentre Citigroup (C.N: Quotazione) cede il 6% dopo aver annunciato l'imminente licenziamento di oltre 50.000 dipendenti.

Col vento in poppa, in controtrend, General Motors (GM.N: Quotazione), che corre a +9% - anche alla luce dell'orientamento della Casa Bianca, che pare pronta ad aiutare il settore automobilistico pur di non far fallire nessuna società del comparto. Stamane GM ha anche annunciato che rivenderà il suo 3% in Suzuki, per 232 milioni di dollari.

Sul fronte dei titoli in rosso Bank of America (BAC.N: Quotazione), che aumenterà la propria quota in China Construction Bank, cede il 6%.

Stesso calo per Goldman (GS.N: Quotazione), il cui target price è stato decurtato da Bernstein e Citigroup.

Alle 16,40 il Dow Jones .DJI perde il 2,2% a 8.308,1 punti, il Nasdaq .IXIC l'1,8% a 1.489,8 e lo S&P .SPX il 2% a 855,8.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Wall Street peggiora perdite su timori economia, Citigroup -6% | Fondi | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,596.66
    -1.18%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,385.96
    -1.15%
  • Euronext 100
    940.30
    -0.81%