Acquisto attività Usa Lehman soddisfa test finanziari - Barclays

mercoledì 17 settembre 2008 14:50
 

LONDRA, 17 settembre (Reuters) - L'acquisto delle attività di Lehman Brothers LEH.N North America - tra cui l'investment banking e la divisione capital markets - soddisfa tutti i test finanziari, anche tenendo conto di un "significativo margine di errore".

Lo hanno detto in una conference call con gli analisti l'AD di Barclays PLC's (BARC.L: Quotazione), John Varley, e quello di Barclays Capital, Bob Diamond.

Il Ceo di Barclays ha detto che il deal avrà un impatto positivo immediato sugli utili, aumenterà i ricavi nel primo anno e assicurerà una redditività molto elevata (in termini di Roi).

Dopo questa acquisizione Barclays ha "la possibilità, ma non l'obbligo" di acquistare attività di Lehman in Europa e in Asia, hanno aggiunto i vertici dell'istituto, dicendo che la banca britannica non ha intenzione di perdere alcuna opportunità di comprare settori profittevoli di Lehman fuori dagli Usa, come nell'azionario e nell'equity capital markets.

Le sovrapposizioni tra Barclays Capital e il business di Lehman nel brokeraggio sono "sorprendentemente poche" e l'acquisizione dovrebbe alzare i ratio patrimoniali anche prima del previsto aumento di capitale da 1 miliardo di dollari.

Da ultimo i manager si sono detti tranquilli riguardo alle svalutazioni effettuate dopo aver analizzato i business americani di Lehman nel segmento broker/dealer.