Sec accusa Stanford e tre sue società di presunta frode

martedì 17 febbraio 2009 18:53
 

WASHINGTON, 17 febbraio (Reuters) - La Us Securities and Exchange Commission ha annunciato oggi di aver accusato Robert Stanford e tre sue società di presunta frode.

L'ipotesi di reato riguarda uno schema di investimento multimiliardario centrato su un programma di investimento da 8 miliardi di dollari.

Le società coinvolte sono Stanford International Bank, Stanford Group e Stanford Capital Management

Una delle accuse rivolte è quella di aver cercato di tranquillizzare i propri investitori, "sostenendo in maniera falsa" che non esisteva una esposizione diretta o indiretta nei confronti dello schema messo in piedi da Bernard Madoff, il finanziariere accusato di una truffa costata agli investitori circa 50 miliardi di dollari.