Aig cede 40% a Wall Street dopo downgrade agenzie rating

martedì 16 settembre 2008 16:51
 

LONDRA/NEW YORK, 16 settembre (Reuters) - American International Group (AIG.N: Quotazione) lascia sul campo il 40% circa a Wall Street dopo i tagli alle valutazioni sul merito di credito del colosso assicurativo Usa da parte delle tre principali agenzie di rating.

In un panorama finanziario penalizzato anche dall'annuncio di utili trimestrali in netto calo da parte di Goldman Sachs (GS.N: Quotazione) all'indomani della notizia che Lehman Brothers LEH.N ha avviato le procedure per il fallimento, il titolo Aig è arrivato a cedere oltre il 73% a un minimo di 1,25 dollari. Intorno alle 16,45 italiane arretra del 40,76% a quota 2,82.

Il governatore di New York David Paterson ha dichiarato al canale televisivo Cnbc che un eventuale fallimento di Aig sarebbe un "problema catastrofico" per il mercato e che il gruppo ha "un giorno" per risolvere i suoi problemi.