CORRETTO - PUNTO 1 - Bank America perde 48 cent/azione in trim4

venerdì 16 gennaio 2009 14:40
 

(corregge previsioni consensus Reuters)

NEW YORK, 16 gennio (Reuters) - Bank of America chiude il quarto trimestre con una perdita di 48 centesimi per azione, rispetto a un utile di 2 cent del consensus Reuters, e archivia l'intero esercizio 2008 con un utile pari a 4 miliardi di dollari.

Tornando agli ultimi tre mesi dell'anno, gli accantonamenti legati a perdite su crediti ammontano a 8,54 miliardi e l'impatto della crisi di mercato quantificabile in 4,61 miliardi, di cui 1,72 da mettere in relazione a contratti 'cdo'.

L'istituto ha ottenuto soltanto ieri un finanziamento pubblico multimiliardario a sostegno dell'acquisizione di Merrill Lynch, che ha chiuso il quarto trimestre con la perdita record di 15,31 miliardi.

Tornando alla sola Bank of America, la perdita netta dei tre mesi al 31 gennaio ammonta a complesivi 1,79 miliardi e va confrontata con l'utile di 268 miliardi dello stesso periodo del 2007, equivalente a un utile di 5 cent per azione. In aumento di 22% a 15,68 miliardi i ricavi netti.

I conti Merrill parlano invece di una perdita di 9,62 dollari per azione legata a ingenti svalutazioni di asset problematici.

Bank of America ha ricevuto ieri 20 miliardi di capitale fresco dal programma Tarp messo a punto dall'amministrazione Usa a sostegno delle istituzioni finanziarie per complessivi 700 miliardi.

Il governo Usa ha accettato di farsi parte delle perdite della banca per 118 miliardi di mutui residenziali e commerciali, prodotti derivati e obbligazioni corporate in difficoltà. I primi 10 miliardi di perdite verranno assorbiti dalla banca e i 10 successivi dal governo che si accollerà anche il 90% delle restanti perdite.