Borsa Tokyo, Nikkei rimbalza del 2,58%, aiuta yen debole

venerdì 16 gennaio 2009 07:43
 

TOKYO, 16 gennaio (Reuters) - La borsa di Tokyo balza in chiusura del 2,58% dopo che il governo americano ha rassicurato ieri sera gli investitori annunciando che Bank of America (BAC.N: Quotazione) riceverà 20 miliardi di dollari di finanziamenti e avrà la protezione federale sui 118 miliardi di asset tossici.

Aiuta la ripresa della borsa anche la ritirata dello yen che dà fiato agli esportatori come Honda Motor (7267.T: Quotazione), mentre i titoli delle società di chip salgono dopo gli incoraggianti commenti di Intel (INTC.O: Quotazione).

Il benchmark Nikkei .N225 ha chiuso in rialzo del 2,58% a 8.230,15 punti dopo essere sceso ieri ai minimi di un mese sotto gli 8.000 punti, mentre l'indice allargato Topix .TOPX ha guadagnato il 2,75% a 817,89 punti.