Antichi Pellettieri,fondo 3i può vendere quota solo in 2012-nota

mercoledì 16 settembre 2009 11:21
 

MILANO, 16 settembre (Reuters) - Il patto parasociale di cui fa parte il fondo di investimento 3i, azionista al 49% della divisione borse e accessori di Antichi Pellettieri AP.MI, la società APBags, prevede l'attivazione della procedura di uscita dall'investimento da parte del fondo decorsi 42 mesi dall'investimento, avvenuto il 7 agosto dello scorso anno, quindi nel 2012.

Lo precisa una nota della società, controllata da Mariella Burani FG MBFG.MI, in merito a indiscrezioni stampa di due giorni fa.

"Non esistono pertanto attualmente pattuizioni che consentono a 3i di modificare ora la propria partecipazione in APBags legate alla attuale operatività di Mariella Burani", si legge nel comunicato.

L'inserito di Repubblica Affari&Finanza lunedì aveva ipotizzato la possibilità che il fondo potesse chiedere ad Antichi Pellettieri di essere liquidato oppure, in alternativa, di passare in maggioranza nella società.

Sempre lunedì, Mariella Burani ha smentito l'intenzione, ventilata dallo stesso giornale, di cedere Antichi Pellettieri.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [ID:nBIA16ab2].