PUNTO 1- JP Morgan, utile trimestre scivola sulle svalutazioni

giovedì 15 gennaio 2009 14:50
 

(Riscrive con nuovi dettagli)

NEW YORK, 15 gennaio (Reuters) - JP Morgan (JPM.N: Quotazione) ha chiuso il quarto trimestre con un utile in calo del 76% sotto il peso delle svalutazioni su crediti inesigibili e su perdite legate all'investment bank.

Escluse le poste straordinarie, il risultato sarebbe stato negativo.

Il titolo nel preborsa si è girato in negativo dopo la trimestrale, cedendo intorno al 2,4% a 25,28 dollari.

L'utile netto del trimestre è sceso a 702 milioni di dollari, o 7 cents per azionE, dai 3 miliardi (86 cent per azione) di un anno fa. Il consensus delle attese indicava un utile di 1 centesimo per azione.

I ricavi sono scesi dello 0,9% a 17,2 miliardi da 17,4 miliardi.

"I risultati finanziari del quarto trimestre sono stati molto deludenti", ha detto l'AD Jamie Dimon in una nota.

I dati comprendono un aumento di 4,1 miliardi di accantonamenti lordi su sofferenze e svalutazioni prima delle tasse per 2,9 miliardi per finanziamenti a buyout e per posizioni legate a mutui nell'investment bank.   Continua...