RPT-K.R.Energy, cda autorizzato ricapitalizzare fino al 2010

giovedì 15 gennaio 2009 17:46
 

(Corregge mercato di quotazione)

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - I soci K.R.Energy (KAIT.MI: Quotazione) hanno dato al cda facoltà di aumentare il capitale sociale fino a un massimo di 150 milioni e di emettere obbligazioni convertibili fino a 50 milioni di euro.

Lo dice in una nota la societò, il cui titolo ha chiuso oggi sul mercato Mta con un rialzo del 5% circa.

La delega all'aumento di capitale e all'emissione di obbligazioni convertibili potrà essere esercitata entro il 31 dicembre 2010.

L'aumento di capitale e l'eventuale emissione di obbligazioni convertibili, si spiega, sarebbero riservati a investitori qualificati e/o partner strategici interessati ad apportare risorse anche al fine di rafforzare la struttura patrimoniale e finanziaria del gruppo per la realizzazione di progetti e attività nel settore dell'energia da fonti rinnovabili e, in generale, per sostenere lo sviluppo.

L'assemblea ha anche modificato il regolamento dei Warrant 2009-11 e prorogato al 2012 il termine per la sottoscrizione delle azioni di compendio.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [nBIA159BC].