AIG in crisi liquidità, chiede aiuto alla Fed Reserve

lunedì 15 settembre 2008 09:47
 

NEW YORK, 15 settembre (Reuters) - Il colosso assicurativo Usa AIG (AIG.N: Quotazione), al lavoro per evitare i downgrade dei rating e per sostenere il capitale della propria holding, ha lanciato un inedito appello alla Federal Reserve per chiedere un finanziamento di 40 miliardi di dollari, secondo il New York Times.

L'Ad del gruppo assicurativo, Robert Willumstad, avrebbe contattato la banca centrale americana nella tarda serata di ieri dicono il Times, il Wall Street Journal e il canale d'informazione economica CNBC.

La decisione di AIG di ricorrere alla Fed arriva alla fine di una delle settimane peggiori della storia di Wall Street che vede la banca d'affari Lehman Brothers sull'orlo del collasso e la corsa al salvataggio di Merrill Lynch MERE.O da parte di Bank Of America (BAC.N: Quotazione).

Aig, fino ad ora il numero uno mondiale delle assicurazioni per capitalizzazione, sta cercando di mettere in piedi un piano strategico di emegenza dopo che il valore dei propri titoli in borsa hanno perso circa il 50% nell'ultima settimana sui timori di una crisi di liquidità.