SCHEDA - Se GM uscisse dall'indice Dow chi ne prenderà il posto?

venerdì 15 maggio 2009 12:21
 

NEW YORK, 14 maggio (Reuters) - General Motors (GM.N: Quotazione) potrebbe diventare la prima società Usa in 27 anni a uscire dal Dow Jones a causa di una procedura fallimentare e - anche se per ora siamo solo nel campo delle ipotesi - gli analisti hanno cominciato a fare un toto-sostituzione.

Che una GM in procedura fallimentare debba uscire dall'indice lo ha confermato John Prestbo, executive director di Dow Jones Indexes presidente dei supervisori del DJI. Il precedente paragonabile più vicino risale al 30 agosto 1982, Manville Corp che produceva asbesto e fu sepolta da una lunga serie di cause perche i suoi operai si ammalavano.

Al suo posto entrò American Express (AXP.N: Quotazione).

Sulla possibile new entry post GM in quello che forse è ancora il più prestigioso benchmark del mondo - vecchio di 103 anni - gli osservatori non sono ancora concordi, tranne che per il fatto che si tratterà di un marchio mondiale.

"Penso che sarà un marchio grande, importante e riconoscibile" sintetizza Robert Pavlik, chief market strategist della Banyan Partners.

Ecco di seguito un elenco alfabetico delle candidate più probabili citate da analisti:

*AETNA INC (AET.N: Quotazione), 118,5 miliardi di dollari di capitalizzazione: sarebbe un ritorno di un assicuratrice dopo che AIG (AIG.N: Quotazione) in crisi è uscita dal Dow scorso settembre.

*APPLE INC (AAPL.O: Quotazione), 106,6 miliardi di capitalizzazione: nessuno può discutere il marchio, che oggi si accompagna a una forte capacità di reddito. Siamo a cavallo dei settori consumer-discretionary e tech, ma questi ultimi nel Dow sono ben rappresentati da IBM, Microsoft, Intel e Hewlett-Packard.   Continua...