Goldman, utili sopra attese, emetterà azioni per 5 mld dlr

martedì 14 aprile 2009 08:58
 

NEW YORK, 14 aprile (Reuters) - Goldman Sachs (GS.N: Quotazione) ha registrato utili molto più alti delle attese nel primo trimestre e sta pianificando una vendita di azioni ordinarie per 5 miliardi di dollari con l'obiettivo di ripagare i finanziamenti ricevuti dal governo.

Secondo i risultati, pubblicati in anticipo, la banca ha realizzato utili per 1,66 miliardi, o 3,39 dollari per azione, in rialzo rispetto ai 3,23 dollari per azione del primo trimestre 2008 (comunque non pienamente confrontabile a causa del cambiamento dell'anno fiscale). Il consensus degli analisti prevedeva in media utili per azione a 1,49 dollari.

I ricavi sono saliti del 13% a 9,43 miliardi di dollari.

I dati hanno rassicurato molti analisti che li hanno interpretati come la prova di una progressiva ripresa delle banche dalla crisi.

L'istituto americano ha tuttavia ammesso di aver perso 1 miliardo a dicembre 2008, principalmente a causa delle perdite nel settore trading e investimenti. Il mese non è stato però considerato né nell'esercizio 2008 né nel primo trimestre 2009, dal momento che la banca ha deciso di adeguarsi al calendario, cambiando i tempi del suo anno finanziario.

Goldman vuole inoltre emettere azioni per 5 miliardi, per rimborsare in parte il prestito da 10 miliardi ricevuto dal governo.