Fondi, liquidità portafogli in grado di pagare riscatti -Cardia

martedì 14 ottobre 2008 15:42
 

ROMA, 14 ottobre (Reuters) - La liquidità dei fondi comuni italiani è tale da poter fare fronte alle richieste di riscatto fatte dai sottoscrittori. Lo ha detto il presidente della Consob Lamberto Cardia nel corso di una audizione in Senato.

"Il riscontro dei dati acquisiti ha permesso di constatare la presenza di un buon livello di liquidità nei portafogli gestiti. L'ammontare dei rimborsi richiesti appare allo stato assistito dalla liquidità giacente", ha detto Cardia dopo aver illustrato i risultati di una indagine su un campione di 33 società di gestione "che costituiscono una parte significativa (circa 2/3) del settore dei fondi comuni italiani, dei fondi esteri riconducibili a gruppi italiani e dei fondi speculativi italiani".

A queste società Consob aveva chiesto il 10 ottobre di comunicare lo stato della liquidità e l'andamento dei disinvestimenti chiesti dai sottoscrittori.