Intesa, per cessione Fideuram su tavolo opzioni Exor, ipo -fonti

mercoledì 14 ottobre 2009 17:17
 

MILANO, 14 ottobre (Reuters) - Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) riprende in mano il dossier Banca Fideuram, tenuto in stand by nelle scorse settimane in vista della decisione dei consigli del 29 settembre sui Tremonti bond.

Sul tavolo l'ipotesi originaria di procedere con un'ipo ma resta vivo l'interesse già espresso da Exor (EXOR.MI: Quotazione) anche se su questo fronte ci sono ancora molti dettagli da chiarire.

E' quanto spiegano alcune fonti vicine al dossier.

Una di esse riferisce che la prossima settimana potrebbe esserci un incontro tra l'AD di Intesa, Corrado Passera, e il presidente di Exor, John Elkann, per approfondire il tema.

"Ci sarà una ripresa dei contatti la prossima settimana con un incontro tra Corrado Passera e John Elkann", spiega la fonte confermando quanto riportato oggi da Il Sole 24 Ore.

Sia Intesa Sanpaolo sia Exor, interpellate in merito, non commentano.

Sul buon esito della trattativa però pesano alcune incognite, secondo alcune delle fonti.

Intesa ha bisogno di deconsolidare Banca Fideuram e punta a cedere la maggioranza della società e a tenersi una quota residua, dice una seconda fonte.

Per Exor, tuttavia, l'acquisto della maggioranza potrebbe comportare un esborso oneroso che precluderebbe alla cassaforte torinese altre operazioni, sottolinea una terza fonte.   Continua...