PUNTO 1-Yorkville, gruppo B.Popolare ha 1,7%. Aletti specialista

mercoledì 17 agosto 2011 17:00
 

(aggiunge in paragrafo 4 informazione che Aletti è specialista)

MILANO, 17 agosto (Reuters) - Movimenti ripetuti, nell'arco di pochi giorni, per Banco Popolare (BAPO.MI: Quotazione) nel capitale di Yorkville bhn BY.MI.

Secondo quanto emerge dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti, l'istituto, attraverso Aletti, risultava titolare del 2,069% del capitale dell'investment company all'8 agosto scorso. Il giorno successivo, Banco Popolare è sceso all'1,933% del capitale di Yorkville, per risalire al 2,056% il 10 agosto.

Al 12 agosto scorso, infine, Banco Popolare risultava avere in mano l'1,7% del capitale di Yorkville.

Sul sito di Borsa Italiana si legge che Aletti è specialista di Yorkville bhn. E' intuibile, pertanto, che gli interventi della banca d'affari siano stati legati alla necessità di garantire la liquidità del titolo, come imposto dal regolamento di Borsa Italiana. E la capitalizzazione limitata dell'investment company (circa 2,97 milioni di euro ai prezzi di oggi) ha determinato i movimenti della controllata del Banco Popolare nel capitale.

Va ricordato che il 12 agosto scorso Yorkville ha comunicato di aver pubblicato il documento informativo relativo all'acquisizione del 29,971% del capitale di Investimenti e Sviluppo (IES.MI: Quotazione).

Tre giorni prima, il 9 agosto, il Cda di Yorkville aveva approvato delle modifiche al bilancio 2010, che si è chiuso con una perdita di 14,303 milioni (in precedenza, era stato comunicato un rosso di 7,876 milioni).