Yorkville, Banco Popolare scende a 1,7% da 2,069% - Consob

mercoledì 17 agosto 2011 12:40
 

MILANO, 17 agosto (Reuters) - Movimenti ripetuti, nell'arco di pochi giorni, per Banco Popolare (BAPO.MI: Quotazione) nel capitale di Yorkville bhn BY.MI.

Secondo quanto emerge dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti, l'istituto, attraverso Aletti, risultava titolare del 2,069% del capitale dell'investment company all'8 agosto scorso. Il giorno successivo, Banco Popolare è sceso all'1,933% del capitale di Yorkville, per risalire al 2,056% il 10 agosto.

Al 12 agosto scorso, infine, Banco Popolare risultava avere in mano l'1,7% del capitale di Yorkville.

Il 12 agosto scorso, Yorkville ha comunicato di aver pubblicato il documento informativo relativo all'acquisizione del 29,971% del capitale di Investimenti e Sviluppo (IES.MI: Quotazione).

Tre giorni prima, il 9 agosto, il Cda di Yorkville aveva approvato delle modifiche al bilancio 2010, che si è chiuso con una perdita di 14,303 milioni (in precedenza, era stato comunicato un rosso di 7,876 milioni).