Corea, una sola offerta per quota banca Woori, deal a rischio

mercoledì 17 agosto 2011 11:58
 

SEOUL, 17 agosto (Reuters) - Il regolatore finanziario della Corea del Sud deciderà venerdì prossimo se andare avanti con la cessione di una quota di Woori Finance Holdings 053000.KS, operazione da 5,1 miliardi di dollari.

Nella corsa per l'acquisizione di una quota fino al 57% della banca coreana è rimasto un solo concorrente, l'operatore di private equity locale Mbk Partners.

Ad abbandonare la gara sono stati altri due operatori di private equity, TStone e Vogo Fund.

La Financial Services Commission (Fsc) ha preso atto che è rimasto un solo concorrente, mentre ne attendeva più di due alla fase delle offerte vincolanti. Di conseguenza, ha rinviato a venerdì prossimo la decisione se proseguire o meno con l'operazione.

Mbk Partners può contare su una partnership, nel deal, con Pension Plan Investment Board e altre banche locali.

La cessione della maggioranza di Woori costituirebbe la maggiore privatizzazione di una banca nella storia della Corea del Sud.