PUNTO 1 - Dmt, Cda domani approverà deal con Mediaset - fonte

mercoledì 27 luglio 2011 12:28
 

(aggiunge background, aggiorna andamento titolo)

MILANO, 27 luglio (Reuters) - Il Cda di Dmt DMT.MI di domani, che approverà i risultati del secondo trimestre, affronterà anche il tema dell'incorporazione in Elettronica Industriale (EI), controllata Mediaset (MS.MI: Quotazione), e darà con ogni probabilità il via libera all'operazione.

"Il Cda di domani sui conti affronterà anche il tema Elettronica Industriale ed è ragionevole pensare che ci sarà un via libera", dice una fonte vicina al dossier. Le negoziazioni in esclusiva tra Dmt e Mediaset per la creazione di un polo delle torri di trasmissioni, già prorogate, scadono domani.

Dmt ed EI avevano avviato, il 30 marzo scorso, trattative in esclusiva per l'integrazione industriale degli asset nelle torri di broadcasting e telefonia.

Il periodo di esclusiva è terminato il 30 giugno scorso ed è stato prorogato sino a domani.

Il progetto prevede la scissione del ramo di azienda delle torri di broadcasting di EI in Dmt, ovvero la costituzione di una società che sarà fusa nel gruppo guidato da Alessandro Falciai. Rti, società interamente posseduta da Mediaset e azionista unico di EI, deterrà non meno del 60% di Dmt.

E' previsto che le azioni Dmt restino quotate a Piazza Affari e il progetto di integrazione è subordinato al riconoscimento, da parte di Consob, dell'esenzione dall'obbligo di Opa.

Una volta completata la fusione, Millenium Partecipazioni Srl, società interamente controllata da Falciai, cederà a Mediaset o ad altra società del Biscione azioni Dmt pari al 4-6% del capitale, a un prezzo pari alla valorizzazione che risulterà dal concambio di fusione.   Continua...