Parmalat, DB, Ubs e Blackrock sotto 2% dopo Opa Lactalis -Consob

lunedì 25 luglio 2011 12:55
 

MILANO, 25 luglio (Reuters) - Alcuni fondi azionisti di Parmalat (PLT.MI: Quotazione) hanno aderito all'Opa promossa da Sofil, veicolo di Lactalis, ma hanno mantenuto nei portafogli piccole quote del gruppo alimentare di Collecchio.

E' quanto emerge dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti.

Al 15 luglio scorso, data di pagamento del corrispettivo dell'offerta, Deutsche Bank risultava azionista di Parmalat con una quota dello 0,236% del capitale, rispetto al 2,119% che aveva in mano al 13 giugno precedente.

Ubs, alla stessa data, aveva in portafogli lo 0,668% del capitale, contro il 2,743% del 29 giugno precedente.

Blackrock, infine, aveva in mano lo 0,858% del capitale, rispetto al 4,952% del 6 giugno precedente.

Dal sito Consob risulta che l'unico azionista di Parmalat con una quota superiore al 2% del capitale è Emmanuel Besnier, numero uno di Lactalis, che, attraverso Sofil, controlla l'83,330% delle azioni.