Aeroporti, si stringe campo acquirenti business Hochtief - fonti

mercoledì 6 luglio 2011 17:54
 

FRANCOFORTE/AMSTERDAM, 6 luglio (Reuters) - Il campo dei contendenti per l'acquisizione del business aeroportuale di Hochtief (HOTG.DE: Quotazione) si sta restringendo, in vista della presentazione delle offerte vincolanti entro la fine del mese.

E' quanto riferiscono quattro fonti vicine al dossier.

Circa cinque potenziali acquirenti stanno svolgendo la due diligence e probabilmente presenteranno offerte per un controvalore di 800-900 milioni di euro, dicono le fonti. Il venditore vorrebbe chiudere la transazione all'inizio di autunno.

Schiacciata dal peso dell'indebitamento, la società di costruzioni tedesca ha scorporato il business aeroportuale dagli asset delle concessioni autostradali e delle altre infrastrutture. Gli aeroporti pesano per l'80% (1,35 miliardi) sul valore complessivo della divisione concessioni di Hochtief.

Secondo una fonte, offerte dovrebbero giungere dalla coppia Global Infrastructure Partners (Gip)-Allianz (ALVG.DE: Quotazione) e dal consorzio formato da Rreef (il fondo infrastrutturale di Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione)) e Fraport (FRAG.DE: Quotazione). Altre due fonti fanno i nomi di Vinci (SGEF.PA: Quotazione) e di Changi, la società che gestisce lo scalo di Singapore e che figura tra gli azionisti di Gemina GEMI.MI.

Changi, nel capitale della holding che controlla Aeroporti di Roma, affianca Sintonia, società che fa capo ad Edizione della famiglia Benetton. Secondo quanto riferito in passato da fonti vicine alla situazione, il dossier delle concessioni di Hochtief era allo studio di Sintonia. Le quattro fonti non hanno indicato un'alleanza fra Changi e Sintonia.

Hochtief controlla il 26,7% dell'aeroporto di Atene, il 61,6% dello scalo di Budapest, il 20% dell'aeroporto di Duesseldorf, il 34,8% dello scalo di Amburgo, il 5,6% dell'aeroporto di Sydney e il 47% dello scalo di Tirana.

L'acquirente del business di Hochtief potrebbe successivamente rafforzare la presa sugli scali compresi nel pacchetto comprando la quota del 50% di Hochtief Airport Capital messa in vendita da Australian Infrastructure Fund AIX.AX. Hochtief Airport Capital è un veicolo a cui fanno capo partecipazioni negli aeroporti di Duesseldorf, Amburgo, Sydney e Atene.