CORRETTO - Grecia, Pimco prevede default su debito sovrano

mercoledì 22 giugno 2011 10:19
 

(corregge penultimo paragrafo aggiungendo negazione)

TAIPEI, 22 giugno (Reuters) - Il numero uno di Pimco, primo fondo obbligazionario mondiale, prevede per la Grecia e altri paesi della zona euro un default sovrano nella cornice dell'attuale crisi sul debito.

Il governo ellenico ha ottenuto nella notte il voto di fiducia del Parlamento, spianando così la strada all'adozione del pacchetto di austerità condizionale all'ottenimento della prossima tranche degli aiuti di Unione europea e Fondo monetario internazionale.

"Nei prossimi tre anni vedremo diversi paesi lavorare a diversi problemi. Nel caso delle economie europee questo avverrà attraverso il default" dichiara il direttore generale di Pimco Mohamed El-Erian.

El-Erian ha lasciato intendere già in passato che Atene avrebbe fatto default e i fondi europei sarebbero stati iniettati inutilmente.

In caso di insolvenza, Pimco non prevede possa scatenarsi una nuova crisi finanziaria mondiale.

Atene ha tempo fino a martedì prossimo per far adottare al parlamento l'ennesima manovra correttiva del valore di 28 miliardi a cinque anni.