Fondo sovrano Norvegia vuole maggiore esposizione a emergenti

venerdì 20 maggio 2011 12:19
 

OSLO, 20 maggio (Reuters) - Il fondo sovrano norvegese, che gestisce 561 miliardi di dollari, ha detto che dovrebbe rivedere l'allocazione geografica dei propri investimenti, che attualmente privilegia l'Europa, per meglio catturare le prospettive di crescita dell'economia globale.

"Dobbiamo partecipare alla crescita dell'economia globale", ha detto l'AD del fondo Yngve Slyngstad nel corso di un'audizione ad una commissione parlamentare. "L'allocazione geografica attuale, che attribuisce all'Europa un peso particolarmente elevato, dovrebbe pertanto essere riesaminata per determinare se è appropriata".

Slyngstad ha detto che la banca centrale, che gestisce il fondo, ha raccomandato che il 70% dei propri investimenti in reddito fisso siano allocati in governativi e il 30% in emissione societarie. Il fondo ha anche raccomandato l'utilizzo del peso del Pil per determinare l'esposizione ai titoli di stato di ogni singolo paese.