Banca Generali,100 mln utile netto 2011 dipende anche da mercati

martedì 10 maggio 2011 16:46
 

MILANO, 10 maggio (Reuters) - Per Banca Generali (BGN.MI: Quotazione) l'obiettivo di raggiungere 100 milioni di utile netto è un "auspicio" del presidente Giovanni Perissinotto, "un segnale di fiducia nei nostri confronti" e dipenderà anche dall'andamento dei mercati.

Lo ha detto a Reuters in un'intervista l'AD Giorgio Girelli.

"Non sono preoccupato di questa aspettativa, abbiamo fatto 20 milioni di utili tutto di componenti ricorrenti nel primo trimestre", ha detto Girelli.

L'AD ha anche confermato l'attuale politica di payout elevato, aggiungendo che per un'eventuale acquisizione si procederà ad un aumento di capitale "ma è un'eventualità molto remota, sono concentrato sulla crescita interna", ha puntualizzato.

Il capitolo acquisizioni, anche se non dovrebbe aprirsi nel breve e medio periodo, interesserà target con almeno 2-3 miliardi di patrimonio gestito e "soprattutto persone di qualità".

"Oggi se incrocio questi due fattori non vedo niente sul mercato", ha ripetuto.