Intesa, Generali lima quota, Agricole non partecipa ad assemblea

martedì 10 maggio 2011 11:34
 

TORINO, 10 maggio (Reuters) - Generali (GASI.MI: Quotazione), Fondazione Carisbo e Carlo Tassara hanno leggermente limato le quote detenute in Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione).

Nel dettaglio, Generali è scesa al 4,55% dal 4,79%, Tassara, che fa capo all'imprenditore Romain Zaleski, al 2,26% dal 2,504%, mentre Carisbo è al 2,05% dal 2,734%.

E' quanto risulta dall'elenco degli azionisti con più del 2% letto in apertura di assemblea dal presidente del Consiglio di sorveglianza Giovanni Bazoli.

Invariate le altre partecipazioni che vedono Compagnia Sanpaolo al 9,88%, Credit Agricole (CAGR.PA: Quotazione) - che non partecipa all'assemblea - con il 4,99%, Fondazione Cariparo con il 4,92%, Fondazione Cariplo con il 4,68%, Ente Carifirenze con il 3,37% e BlackRock (BLK.N: Quotazione) con il 3,17%.

L'assemblea è chiamata a deliberare sulla proposta di dividendo per l'esercizio 2010 e, in sede straordinaria, sulla delega per l'aumento di capitale fino a 5 miliardi.

E' presente il 28,99% del capitale.

(Gianluca Semeraro)