PUNTO 1 - Cape Live, Gdf ferma ex funzionario banca Degroof

martedì 3 maggio 2011 18:38
 

(aggiunge nota di precisazione di Cape Live)

MILANO, 3 maggio (Reuters) - La Guardia di Finanza di Milano ha eseguito oggi il fermo di un ex funzionario della sede di Lugano della banca Degroof, Jean Louis Juamin, nell'ambito dell'inchiesta condotta dal pm milanese Roberto Pellicano sulla società Cape Live CALIV.MI.

Lo hanno riferito fonti investigative, aggiungendo che il fermo è stato disposto per le ipotesi di reato di aggiotaggio e ostacolo all'attività di vigilanza.

In una nota inviata a Reuters, Cape Live precisa che "nell'autunno 2010 ha già promosso un'azione penale nei confronti di Banca De Groof e, in particolare, nei confronti di Jean Louis Jaumin".

Cape Live, investment company lanciata da Simone Cimino, ha comunicato ieri che la società di revisione Deloitte ha dichiarato di non essere in grado di esprimere un giudizio sul bilancio consolidato 2010 della società a causa di una "rilevante incertezza" in merito alla continuità aziendale.