Derivati enti Toscana, decisione giudizio attesa in 2 mesi-fonte

giovedì 21 aprile 2011 15:21
 

* Gip Tribunale Firenze dovrà decidere su 18 indagati

* In parallelo attesa risposta banche a Comune Firenze

* Avvocato Comune: va verificata legittinità atti

FIRENZE, 21 aprile (Reuters) - La decisione del gip del Tribunale di Firenze sul rinvio a giudizio, in tema di derivati di alcuni enti locali toscani, dei 18 indagati, fra dirigenti e funzionari di grandi banche, dovrebbe arrivare entro due mesi.

Lo dice una fonte vicina alla situazione.

"La decisione dovrebbe arrivare nel giro di un paio di mesi" spiega.

Lo scorso 4 aprile la procura ha notificato l'avviso di conclusione delle indagini preliminari a 18 dirigenti e funzionari di Merrill Lynch (BAC.N: Quotazione), Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione), Ubs Investment Bank UBSN.VX, Natixis (CNAT.PA: Quotazione), Dexia Crediop (DEXI.BR: Quotazione) e Monte dei Paschi di Siena (BMPS.MI: Quotazione).

A tutti la procura contesta il reato di truffa ai danni di enti pubblici - nello specifico il Comune di Firenze, la Regione Toscana e i Comuni di Tavarnelle Val di Pesa, Campi Bisenzio e San Casciano Val di Pesa - aggravata dall'aver provocato loro un danno patrimoniale.   Continua...