Materie prime da sottopesare in prossimi tre/sei mesi - Goldman

venerdì 15 aprile 2011 12:36
 

SINGAPORE, 15 aprile (Reuters) - Goldman Sachs ha raccomandato oggi agli investitori di sottopesare le materie prime nei prossimi tre/sei mesi, rieccheggiando quanto affermato già lunedì scorso e deprimendo le quotazioni di greggio e rame. Goldman, noto per essere ottimista sulle commodity, mantiene tuttavia il sovrappeso su questa asset class in un orizzonte di un anno.

Secondo un report datato oggi i prezzi del greggio, che per il Brent si avvicinano ai 122 dollari al barile, non sono giustificati dalle condizioni attuali della domanda e dell'offerta.

Lunedì scorso, prima che Goldman raccomandasse ai propri investitori di prendere profitto, il Brent ha superato quota 127 dollari al barile per la prima volta dal 2008. Martedì, la banca ha detto che il Brent si dirige verso i 105 dollari.