JP Gaultier, torna in campo Fung in cordata con Shiseido - fonti

venerdì 8 aprile 2011 16:12
 

PARIGI, 8 aprile (Reuters) - Torna in campo la cinese Fung Capital per l'acquisto di Jean Paul Gautier, ma questa volta in cordata con la giapponese Shiseido (4911.T: Quotazione).

Fonti vicine alla vicenda, ricordando che l'investitore cinese si era ritirato in una prima fase della corsa, dicono ora che le trattative sono ricominciate dopo che Victor Fung - la cui famiglia controlla i fondi Fung Capital e il retailer Li & Fung (0494.HK: Quotazione) - è riuscito a coinvolgere il gigante dei cosmetici nipponico.

Se ci fosse l'accordo, la controllata parigina di Shiseido, Beaute Prestige International (BPI), potrebbe mantenere la licenza sui profume che ha con Gaultier e che scade a metà 2016.

Il Ceo di BPI, Remy Gomez, non ha voluto commentare sulle trattative ma ha detto a Reuters: "per 20 anni abbiamo avuto relazioni eccellenti con Gaultier e abbiamo costruito un eccellente business nei profumi".

BPI produce e commercializza anche con i marchi di Issey Miyake e Narciso Rodriguez.