PUNTO 1-Generali, inevitabile rialzo su uscita Geronzi-Giubergia

mercoledì 6 aprile 2011 13:38
 

(aggiunge dettagli, quotazione)

MILANO, 6 aprile (Reuters) - Le dimissioni di Cesare Geronzi dalla presidenza di Generali (GASI.MI: Quotazione) non possono che essere apprezzate dal mercato.

E' il commento di Guido Giubergia, AD di Ersel.

"Chiunque sia parte del mercato non può che recepire positivamente questa decisione. Il rialzo del titolo parla da solo", ha detto Giubergia a margine del Salone del Risparmio organizzato da Assogestioni.

Per il manager "un contributo non indifferente (alle dimissioni) è arrivato dai consiglieri eletti da Assogestioni".

Giubergia è presidente del comitato governance dell'associazione dei gestori.

Fonti vicine alle situazione hanno riferito stamane delle dimissioni di Geronzi, che secondo una fonte vicina alla vicenda sarebbero arrivate prima dell'inizio del cda previsto per oggi.

Generali sale alle 13,35 del 3,3% a 15,98 euro ma ha toccato un massimo di 16,35, con volumi oltre 13,5 milioni di pezzi, già ora molto superiori agli 8,9 milioni di media dei trenta giorni.

(Claudia Cristoferi)