Bank of America, no Fed a proposta aumento dividendo per il Sem2

mercoledì 23 marzo 2011 12:37
 

23 marzo (Reuters) - Bank of America Corp (BAC.N: Quotazione) ha presentato alla Federal Reserve una proposta di aumento del dividendo distribuito per il secondo semestre dell'anno ma la banca centrale Usa ha fatto obiezione alla richiesta.

Lo dice una nota della stessa Bofa, aggiungendo che la richiesta è stata presentata nell'ambito dei controlli patrimoniali previsti dalla Ccar-Comprehensive capital analysis and Review condotta dalla Fed, che prevedono per la banca la possibilità di ripresentare una proposta modificata.

La richiesta Bofa era per un aumento "modesto" del dividendo ordinario nel secondo semestre e si presenta in un contesto di miglioramento delle posizioni patrimoniali e di liquidità negli ultimi 12 mesi, secondo il documento BofA depositato presso la Sec.

La banca propone il mantenimento dei dividendi attuali nel primo e secondo trimestre 2011.

Le azioni Bank of America scendono nel premercato Usa di circa 1,2%.

Venerdì scorso la Fed aveva dato via libera alla proposta di aumentare il dividendo distribuito da parte di un primo gruppo di banche Usa.