M&C, perdita 7,2 mln in 2010, disponbilità finanziarie 45,1 mln

venerdì 18 marzo 2011 19:03
 

MILANO, 18 marzo (Reuters) - Management & Capitali (MACA.MI: Quotazione) ha chiuso il 2010 con una perdita di 7,2 milioni, attribuibile per 4,3 milioni a componenti straordinarie.

Le perdite derivanti dalla gestione ordinarie, si legge in un comunicato dell'investment company, sono composte da 1,2 milioni di proventi derivanti derivanti dalla gestione finanziaria e costi di funzionamento per 4,1 milioni.

Le perdite straordinarie sono il risultato di una svalutazione del credito vantato nei confronti della controllata Botto Fila per 5,5 milioni e dell'iscrizione di una componente netta positiva di 1,2 milioni derivante dal trattamento contabile dei piani di stock option.

Al 31 dicembre scorso, M&C aveva una disponibilità finanziaria netta di 45,1 milioni e un patrimonio netto di 89,5 milioni.

Per quanto riguarda le controllate, Botto Fila ha chiuso l'anno con una perdita netta di 1,8 milioni, mentre la tedesca Treofan ha registrato un Ebitda di 40,1 milioni.

La nota ricorda che l'assemblea (convocata per i prossimi 29 aprile e 6 maggio), oltra a pronunciarsi sul bilancio 2010, sarà chiamata a votare le modifiche allo statuto, finalizzate ad ampliare l'oggetto sociale, con conseguente diritto di recesso.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA1844c]