Snai tonica in borsa, raggiunte condizioni per passaggio di mano

mercoledì 9 marzo 2011 09:58
 

MILANO, 9 marzo (Reuters) - Snai (SNAI.MI: Quotazione) in buon rialzo in borsa dopo che nella notte ha annunciato l'accordo per il rifinanziamento del debito e il nulla osta dei Monopoli di Stato all'operazione di compravendita della quota di controllo della società.

Si sono così realizzate le principali condizioni cui era vincolata la cessione del 51% della società di scommesse da parte di Snai Servizi a Global Games, il veicolo partecipato in egual misura da Investindustrial e Palladio Finanziaria. L'operazione avrà esecuzione il 29 marzo, dice una delle note diffuse stanotte.

Intorno alle 9,45 il titolo sale dello 0,84% a 2,41 euro con volumi intensi (circa la metà di un'intera seduta media). Positiva, nel settore, anche LOTTOMATICA LTO.MI, mentre il mercato, nel complesso, è in lieve calo .FTITLMS.

Snai ha ottenuto un finanziamento di medio-lungo termine per massimi 490 milioni da Unicredit (CRDI.MI: Quotazione), Banca IMI (ISP.MI: Quotazione) e Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione), in qualità di mandated lead arrangers, con cui potrà rimborsare il debito finanziario in scadenza e sostenere lo sviluppo del business.

L'erogazione a Snai delle risorse finanziarie è subordinata, si legge nella nota, all'esecuzione della vendita del 51% di Snai a Global Games e alla costituzione in pegno, da parte di Global Games, di tale partecipazione a favore dei finanziatori.

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA08a8f] [ID:nBIA09b2e]