I&S, piano al 2015 per diverso posizionamento strategico

mercoledì 2 marzo 2011 09:30
 

MILANO, 2 marzo (Reuters) - Investimenti & Sviluppo (IES.MI: Quotazione) punta a un nuovo posizionamento strategico che si concentri su investimenti diretti e indiretti, da un lato, e attività di financial advisory dall'altro.

Lo si legge in una nota della società che ha varato ieri un piano industriale al 2015.

"Alla luce del nuovo assetto societario, il consiglio di amministrazione ha approvato l'attuazione di un progetto di riorganizzazione operativa, per massimizzare il ritorno sul capitale investito attraverso una business platform integrata", dice la nota.

Il piano verrà implementato "attraverso l'acquisizione, con o senza partners, di quote di capitale azionario di maggioranza e non. Sono previste inoltre forme di investimento innovative quali fondi di private equity, fondi di fondi e fondi di coinvestimento". E' previsto poi che Investimenti e Sviluppo "valorizzi le attuali partecipazioni e si concentri nell'investire il proprio patrimonio con eventuale sfruttamento della leva finanziaria, se necessario, richiamando la residua parte dell'aumento di capitale già deliberato dall'assemblea dei soci il 19 marzo scorso".

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA02806]